Seleziona una pagina
Spazzolino
Spazzolino

Quale spazzolino scegliere per mantenere un sorriso sano e brillante? I dentisti dei centri Visodent, il gruppo odontoiatrico leader in Sicilia, ti spiegano le differenze presenti tra diverse tipologie di prodotto.

La scelta di uno spazzolino elettrico o manuale dipende dal gusto del paziente, entrambi se di buona qualità ed usati correttamente sono efficaci e ci aiutano a mantenere una buona igiene orale.

Lo spazzolino manuale:

Se usi uno spazzolino manuale, lava i denti tre volte al giorno, dopo tutti i pasti, spazzolando delicatamente durante circa tre minuti e passando su tutta la dentatura. Il movimento deve essere rotondo per pulire l’intera superficie dei denti.

Tipi di spazzolino manuale:

  1. A setola morbida: adatto soprattutto nei bambini e in persone con gengive più sensibili e delicate, la setola soave non danneggia le gengive.
  2. A setola media: è il prodotto consigliato per l’igiene orale degli adulti.
  3. A setola dura: in Visodent non lo consigliamo, le setole se troppo rigide possono ferire il tessuto gengivale. Normalmente si tratta di spazzolini economici di minore qualità.

Lo spazzolino elettrico:

Lo spazzolino elettrico è di efficacia simile al manuale, ma più semplice da utilizzare, il movimento è naturalmente rotondo ed è più difficile ferire o danneggiare le gengive, anche in questo caso, i nostri dentisti, consigliano di lavare i denti tre volte al giorno, dopo tutti i pasti, spazzolando tutta la dentatura durante circa tre minuti.

Lo scovolino o spazzolino interdentale:

Si tratta di uno speciale spazzolino di piccola dimensione che permette di eliminare i residui di cibo che si depositano nelle fessure interdentali e nel solco gengivale. Il suo uso completa e non sostituisce l’uso dello spazzolino traduzionale, i suoi effetti sono simili a quelli del filo interdentale.

Come usare lo scovolino?

  • Si consiglia di utilizzare lo scovolino dopo il lavaggio, la pratica permette ai principi attivi del dentifricio di raggiungere e agire sulle fessure interdentali.
  • Passare lo scovolino nelle fessure interdentali con un movimento orizzontale e delicato evitando di ferire le gengive.

Per maggiori informazioni affidati a Visodent, il gruppo odontoiatrico che ha come importante membro e co-fonder Bartolo Conte

Contattati attraverso la nostra web ufficiale www.visodent.it

“Per informazioni sui Direttori Sanitari Visodent visitate il nostro sito web: http://visodent.it/centri.html“