Seleziona una pagina

Cosa sono le faccette dentali e a cosa servono? In questo breve approfondimento vedremo come utilizzare queste piccole lamine e quanto durano. Siete curiosi di saperne di più su questo trattamento Visodent?

Le faccette dentali o dental veneers sono delle sottili lamine da inserire sopra il dente, molto utilizzate nell’estetica medica. Forse ne avete sentito parlare e volete conoscere nel dettaglio cosa sono e come funzionano: vediamo quindi tutto quello che c’è da sapere sulle faccette dentali e per quanto tempo è possibile portarle prima di un eventuale deterioramento. Non solo: vedremo anche come prenderci cura dell’igiene orale quando si indossano le faccette.

Faccette dentali, cosa sono e i vantaggi di indossarle

L’applicazione delle faccette dentali è uno dei procedimenti di estetica odontoiatrica che negli ultimi anni ha preso più piede, anche qui in Italia. Stiamo parlando infatti di un trattamento medico che può migliorare di molto l’aspetto esteriore dell’arcata dentale di una persona, aiutando così a risolvere quelle piccole imperfezioni che possono farci sentire a disagio davanti agli altri e nella vita di tutti i giorni.

Grazie alle ultime innovazioni in ambito di tecnologia medica, infatti, è diventato possibile migliorare il nostro sorriso attraverso questo trattamento, a cui è possibile sottoporsi in tutti i nostri centri Visodent. Ma vediamo nel dettaglio cosa sono le faccette dentali e come sono fatte.   

Le faccette dentali sono composte da un materiale che visivamente sembra molto simile alla ceramica, chiamato zirconia. La zirconia è sicuramente l’elemento migliore da usare: nei centri Visodent utilizziamo questo materiale biocompatibile, altamente resistente da un punto di vista meccanico (ben 4 volte di più rispetto alla ceramica), antibatterico, e prodotto solo da fabbriche con i più alti standard qualitativi. Ogni faccetta è spessa pochissimi millimetri, in modo che non dia fastidio né durante la masticazione né durante le normali attività giornaliere.

Uno dei vantaggi principali delle faccette dentali in zirconia, che non c’era con i materiali usati in precedenza nella dentistica, è la grande naturalezza che regalano al sorriso. Si tratta infatti di un materiale che rimarrà sempre della gradazione di bianco che si è scelto di indossare, senza sporcarsi mai in maniera troppo evidente.

Grazie alla solidità della zirconia, la persona che indossa le faccette può masticare in totale tranquillità, senza la paura di rompere i denti o danneggiarli in qualche modo. Si tratta di un materiale di altissima qualità che è molto facile da installare e da curare nel tempo.

Come prendersi cura delle faccette dentali e farle durare

Seguendo alcuni piccoli accorgimenti, le faccette dentali possono durare moltissimo, anche fino a 10 anni!

Non dobbiamo mai dimenticare che sotto le faccette dentali ci sono i nostri veri denti: le faccette non possono deteriorarsi, ma i denti naturali sì, e la cura e l’igiene orale sono la prima cosa a cui fare attenzione, sempre. 

Oltre naturalmente a lavarsi bene i denti, utilizzando lo spazzolino con attenzione, è fondamentale utilizzare correttamente il filo interdentale, per togliere via gli eventuali residui di cibo che si depositano tra i denti.

Ma il consiglio più importante è sicuramente quello di recarsi regolarmente dal dentista, anche per un semplice controllo di routine: nessuno meglio di lui saprà capire se è tutto a posto o se ci sono problemi, e potrà sicuramente intervenire il prima possibile. 

Se vuoi un sorriso sano e brillante, venite a trovarci o prenotate un check-up completo sul sito https://visodent.it/index.html.

Per informazioni sui Direttori Sanitari Visodent visitate il nostro sito web: http://visodent.it/centri.html.